La casa di Giulietta

Facebooktwittergoogle_plus

Il Bed and Breakfast Oasi di Mara si trova a soli 8 km da Verona centro.

Ed è proprio nel centro di Verona che si trova il balcone più fotografato del pianeta: il balcone di Giulietta.10369050824_fc6ff0eda9_o
Ogni anno sono milioni gli innamorati che si recano in questo luogo. Oltre al balcone, meritano una citazione anche la casa e la tomba dei due innamorati più famosi del mondo. Questi punti di interesse sono ormai veri e propri luoghi di culto, al pari dei più importanti e rinomati monumenti cittadini. La casa di Giulietta, con il famoso balcone, è situata all’incrocio tra via Mazzini e via Cappello, nelle vicinanze della storica Arena. Il luogo è
meta di un imponente “turismo romantico”. Qui ogni giorno arrivano centinaia di visitatori provenienti da
tutto il mondo. Il luogo ha un fascino particolare, sicuramente romantico e per certi versi magico. Tutti coloro
che si recano qui difficilmente se ne vanno senza essersi scambiati un bacio appassionato.
Altra particolarità e “tradizione” turistica, è la foto che i turisti fanno mentre appoggiano la propria mano sul seno sinistro della statua: una leggenda narra che tale gesto porti fortuna in amore.

“Non c’è mondo per me aldilà delle mura di Verona: c’è solo purgatorio, c’è tortura, lo stesso inferno; bandito da qui, è come fossi bandito dal mondo, e l’esilio dal mondo vuol dir morte.”
(William Shakespeare, Romeo e Giulietta, atto III, scena III)

Oggi Verona è un luogo apprezzato, stimato e famoso in tutto il pianeta anche e soprattutto grazie a William Shakespeare. I veronesi sostengono con fermezza la veridicità della vicenda di Romeo e Giulietta. A sostegno di questa tesi bisogna dire che sono effettivamente esistite in città due famiglie di nome Montecchi e Capuleti; va inoltre detto che la casa di Giulietta è la reale casa dei Capuleti. Le cose certe però purtroppo finiscono qui, gli studiosi e i critici ritengono infatti che questa storia d’amore sia frutto della fantasia shakespeariana.